Amore per la scrittura

Quello che provo quando scrivo

agosto 5th, 2015 Posted by Pensieri 2 comments

Ognuno sente qualcosa di diverso. Io, quello che provo quando scrivo, è questo.

Quello che provo quando scrivo è apnea per un minuto.
Un dolore minuto.
Quando scrivo vedo libellule, leggere, e aquiloni e soffioni che sputano piumini di parole.
Poi vedo burroni e boschi scuri.
Vedo lupi e fauci. Poi fenicotteri rosa.
Quello che provo quando scrivo è una finestra aperta dopo un temporale estivo. E nell’aria l’odore di terra bagnata e la voglia di un diario segreto.
Quello che provo quando scrivo è una salsa sulla tastiera, un can-can sulla carta, un tango nella testa.
Quello che provo quando scrivo non è una sensazione. Sono immagini.
Provo il tuono.
Provo il torrente.
Provo corrente per le dita.
Provo lo stomaco sottosopra.
Provo una pezza sopra.
Provo il profumo del parco con i pini e la resina e le suore che gridano forte di tornare.
Provo l’odore di penna profumata, quando scrivo.
E di temperata di matita.
E di mattina appena iniziata, che sa ancora di tutto può succedere stiamo a vedere se succede davvero.
Provo una cartolina mai spedita.
Provo l’inchiostro che non so mai se blu o nero.
Provo la bandiera della pace.
Provo paura nero pece.
Provo a contare.
Provo a correre.
A camminare.
Poi salto, sfoglio, svolazzo.
Cado.
M’ammazzo.
Quello che provo quando scrivo è difficile da scrivere.
Lo so solo provare, vogliatemi perdonare.

  • Carlotta Silvestrini

    È adorabile… e lo sento un po’ mio…

    • pennamontata

      Adorabile sei tu.